Per un problema tecnico non sono più visibili le ultime immagini pubblicate nel blog. Ci stiamo impegnando per inserirle di nuovo, partendo dalle più recenti. Ci vorrà del tempo perché purtroppo le foto perse sono circa 2000. Ci scusiamo per l’inconveniente.

5 maggio 2008

AVETE ADOTTATO UN OSPITE DEL NOSTRO CANILE?




Scriveteci per raccontarci la vostra esperienza!

Cosa vi ha colpito di Lui?

Si è ambientato facilmente nella nuova casa?

Ha avuto problemi d' inserimento?

E lui? Cosa "ne pensa" della sua nuova famiglia?



LETTTERE DEGLI ADOTTANTI


Io e Mozzi ci siamo conosciute al canile a luglio è stato amore a prima vista e dopo 3 mesi è arrivata a casa mia. è stato un percorso lungo.. Mozzi ha circa 3 anni da fine marzo era al canile e non sappiamo cosa gli fosse successo prima... era ed è spaventata da tutto timida ed insicura non si fa avvicinare... I suoi occhioni tristi parlano per lei che sta in disparte... ora è con me finalmente! ora insieme possiamo superare tutto. Il bello degli animali è che perdonano sempre... anche se non dimenticano! Sarà difficile lo so ma un giorno, ne sono sicura, i tuoi occhioni sorrideranno!
15 ottobre. Le cose stanno lentamente migliorando per lei. Il suo bisogno d'amore ha vinto le sue paure e il suo recupero credo sarà più veloce del previsto!
Francesca D.


La storia di Mozzi: LIETO FINE


1) "Gentililissimi volontari,vi scrivo per aggiornarvi su Wilson. Dopo i primi, comprensibili, momenti di smarrimento, adesso è molto calmo ed affettuoso con tutti, giocherellone e vivace e sembra che si sia ambientato alla perfezione tanto da ringhiare (moderatamente) a chi non fa parte della famiglia e si avvicina al cancello. Si sente a casa sua e la vuol proteggere!!!!"


2)Carissimi, intanto vi dico che Wilson fa la ronda intorno alla casa per tenere lontano i gatti semi-randagi che mia suocera nutre e la povera donna è costretta ad allungarsi per mettere il cibo per i gatti sopra il tetto del pollaio cosi fa pure streccing (o stretching o come cavolo si chiama: insomma, allunga le braccia) e sente meno il mal di schiena. Pet-terapy, insomma.....;-)))))Poi, i miei suoceri, anziani e campagnoli, non sono capaci a dire bene Wilson per cui mia suocera lo chiama Chicco e mio suocero Guido o Quinto....il bello è che il cane non è affatto confuso o mostra crisi d'identità (come farei io se mi chiamassero in mille modi), ma accorre subito al richiamo.Insomma, tutto bene.Ps. il cane sta anche insegnando a mio nipote Simone (un cinquenne all'ultimo anno di asilo: quest'anno si diploma con una tesina sui Gormiti.....sono in ufficio e il lavoro mi dà al cervello.....) l'ordine visto che, se i giocattoli sparsi in cortile non sono messi subito a posto, arriva Wilson e se li mordicchia tutti o li sotterra per cui Simone (o mia cognata) devono essere più veloci di lui e sottrargli ruspe, palloni, palette, Gormiti, Lego e pennarelli, ma l'altro giorno non hanno pensato alla bici portata da Babbo Natale quest'anno e W. si è mordicchiato il parafango davanti!!!!Ultima cosa, mio suocero gli ha fatto una cuccia che ci toccherà chiedere il condono, mio marito ci ha messo dentro un materassino leopardato (orrendo, ma comodo: mi domando chi disegna certe stoffe per i materassini dei cani!) e Wilson non ci dorme....ho pensato quindi che potremmo affittarla tipo B&B a qualche tedesco di passaggio.A presto facciamo le foto di tutto e ve le spediamo. Alla prossima!!!Laura


PEPE E' ENTRATO NELLA NOSTRA VITA IL 02/02/08, E ABBIAMO UN SOLO RIMPIANTO;
DI NON AVERLO PRESO PRIMA.
CONTINUATE COSI'
SALUTI ILARIA"



Ieri ho portato York dal veterinario, sta bene, come può vedere l'abbiamo tosato, (perdeva un sacco di pelo). E' Tranquillo, veloce nell'imparare, ma ancora timoroso di tante novità. Tanto coccolone, veramente dolce. L'incontro con la mia vecchia canina bionda, che vede nell'ultima foto, è andato bene, non il grande amore ma una rispettosa amicizia.Saluti a tutti i volontari del canile, grazie ancora.
Emanuele, Luce e Leonardo.




Caro Domenico,spero, che ti ricordi ancora. Io sono Aulin che a febraio 2008 ho addotato Bessy e vorrei farti sapere come sta.All' inizio Bessy era molto timida e ha aprofitato di ogni possibilitá di poter scapare per andare a caccia.Per questo sono andato a Torino da amici miei, per participare ad un corso per cani per togliere questo forte istinto per la caccia.Bessy ha appreso molto veloce e anche il lavoro svolto insieme ci ha fatto molto bene. Oggi Bessy e molto fiduciosa. Lei ama correre con la bici e ha fatto amicizia anche con nostro Odi ( segugio italano maschio). Possiamo anche lasciarla solo, lei si mette sul letto ed é molto rilassata. Abbiamo rinforzato il recinto intorno alla nosta casa, cosi lei non puó piú andare a spasso per conto proprio. Noi siamo molto felice di averla con noi. Sulla foto la vedi rasata, perche lei ama rotolarsi nell fango etc. Siccome ci vuole tanto tempo finché lei sia asciuta dopo il bagno, abbiamo deciso di rasarla.Bessy va molto volentieri in macchina e puó vivere la sua (ancora rimasta) passione per la caccia nel nostro fienile cacchiando topi. La so fare meglio che ogni gatta che ho mai conosciuto.Stiamo pensando di farla addestrare per il "mantrailing" in svizzera.Ti faro spapere piú in la.Intanto Bessy ed io ti mandiamo tanti saluti e un GRAZIE. Aulin e Bessy


Condividi

Nessun commento: