Per un problema tecnico non sono più visibili le ultime immagini pubblicate nel blog. Ci stiamo impegnando per inserirle di nuovo, partendo dalle più recenti. Ci vorrà del tempo perché purtroppo le foto perse sono circa 2000. Ci scusiamo per l’inconveniente.

2 marzo 2009

I SEGUGI




Ognuno dei Cani che vi presentiamo questo mese ha in sé una traccia di segugio: guardate le foto. Alcuni di loro sono un vero mix di razze (dato, questo, che li rende unici e a loro modo meravigliosi); altri invece hanno mantenuto una più forte somiglianza con l’illustre trisavolo cacciatore. Sta di fatto che - oltre ad un antenato riconoscibile ed in comune - costoro hanno condiviso pure un medesimo destino: l’abbandono.
Ve li raccontiamo tutti insieme perché hanno all’incirca la stessa età (tra i due e i tre anni) ed una somiglianza fisica che gli è valsa il nomignolo de “I Segugi”.
Per ognuno di loro ci auguriamo il medesimo epilogo: una casa che li accolga ed il conforto di un’amicizia.
I Segugi che vi presentiamo sono Cani affidabili - piacevoli ed affettuosi – dai modi simpatici e il portamento distinto. La loro indole riflessiva, il carattere docile e riservato fanno di loro dei compagni quieti, perfettamente inseribili in famiglia.
Quello sguardo assorto è il loro tratto distintivo: esprime dolcezza e tenacia; fedeltà assoluta alla persona che li tiene accanto a sé. Saggezza.
Immaginateli nel bosco, in passeggiata, concentrati su di una traccia che i nostri sensi non potrebbero mai rilevare: adorano camminare seguendo i suggerimenti del loro potentissimo olfatto. Perlustrare ed esplorare sono le loro passioni. Ma questo non li rende meno ubbidienti verso colui che riconoscono come Amico assoluto.
Vi aspettano al Canile di San Piero: venite a conoscerli, lasciatevi avvicinare ed annusare.
Vi conquisteranno.

Laura C. Casentino 2000, Marzo 2009

 

Condividi

Nessun commento: