Per un problema tecnico non sono più visibili le ultime immagini pubblicate nel blog. Ci stiamo impegnando per inserirle di nuovo, partendo dalle più recenti. Ci vorrà del tempo perché purtroppo le foto perse sono circa 2000. Ci scusiamo per l’inconveniente.

6 luglio 2009

Aggiornamenti su Gastone

Ricorderete la storia di Luis, Micia e Gastone, l’emergenza più seria di questo momento. Nonostante gli appelli pubblicati in siti e riviste (Casentino 2000 n° di Luglio), nessuno si è fatto vivo per loro. Nemmeno una chiamata. Niente…

Per Gastone, fortunatamente, ci sono degli sviluppi positivi: L’Associazione Lo Scudo di Pan ha accettato di accoglierlo nella sua casa-rifugio! Non immaginate la nostra gioia!

Circa un anno fa GASTONE 2Gastone, positivo alla FIV, fu lasciato dai suoi proprietari –che ne chiesero espressamente la soppressione- presso la Clinica Veterinaria il Gatto e la Volpe. I veterinari, invece, lo hanno curato, rimesso in forze e tenuto in clinica per tutto questo tempo nella speranza di trovare per lui una famiglia. Non finiremo mai di ringraziarli per questo!! Porre fine alle sofferenze di un animale in fase terminale è un atto di pietà doveroso. Sopprimerlo per un capriccio del proprietario, allorquando le condizioni di salute non giustificano l’eutanasia, è deontologicamente scorretto e umanamente inaccettabile. Eppure qualcuno lo fa.

E’ vero, Gastone, per un anno ha vissuto in spazi ristretti. Gli saranno mancate le corse sull’erba, le arrampicate sugli alberi e le farfalle da inseguire. Ma ha avuto attenzioni, cuGASTONE 1re ed affetto. E’ un gatto sereno, socievole ed affettuoso che fa le fusa anche dentro al trasportino…forse sente che la vita che gli è stata regalata è un dono importante….

La sua pazienza è stata premiata.

Stamani ha fatto ingresso al rifugio. E’ stato emozionate vederlo camminare nel prato, incuriosito da nuovi odori e da nuovi compagni. Ha perlustrato l’ambiente con la serenità di sempre , perché Gastone è un inguaribile ottimista.

Ringraziamo di cuore Andrea e Maria Pia per la loro generosità e disponibilità nell’accogliere Gastone (e Dustin!) e per l’impegno gravoso che si assumono ogni giorno, guidati da un profondo amore e rispetto per gli animali più sfortunati.

DUSTYRicordiamo che il Rifugio ospita una settantina di gatti (di cui 17, sistemati in uno spazio a sé stante, affetti da fiv o felv ) e 15 cani. Tra loro abbiamo conosciuto Rex, anziano pastore affetto da leishmaniosi, un gigantesco incrocio Husky salvato dalla soppressione, uno scricciolino vecchissimo completamente cieco e sordo e un affettuoso cucciolone con una zampa malformata a causa di una frattura non curata.

OSPITE SCUDO DI PAN

Se volete aiutare lo Scudo di Pan e sostenere le sue iniziative visitate il sito dell’Associazione, troverete tutte le informazioni necessarie.

http://www.loscudodipan.org/

EEEEEEEEEEE

Vi ricordiamo che Micia e Luis aspettano ancora una casa…

Condividi

Nessun commento: