Per un problema tecnico non sono più visibili le ultime immagini pubblicate nel blog. Ci stiamo impegnando per inserirle di nuovo, partendo dalle più recenti. Ci vorrà del tempo perché purtroppo le foto perse sono circa 2000. Ci scusiamo per l’inconveniente.

2 dicembre 2010

CASENTINO A 4 ZAMPE: IL CALENDARIO 2011 DELL’ENPA CASENTINO

OTTOBREEd eccoci giunti alla terza edizione del calendario realizzato dall’E.N.P.A Casentino. Anche quest’anno protagonisti assoluti sono gli Ospiti del canile di San Piero, ritratti in una cornice diversa ed insolita: i luoghi più significativi del Casentino. E’ stato emozionante accompagnarli in questo percorso, alla scoperta degli angoli più suggestivi di una Valle familiare ma mai scontata, generosa di colori, atmosfere e suggestioni. Tra silenziose foreste e antichi borghi, castelli sopravvissuti al logorio dei secoli e solenni monasteri, ha preso vita un itinerario non solo paesaggistico ma anche emotivo, carico di si05-Maggio 030960 - Il Grande Browngnificati simbolici. A questa Valle i nostri amici a 4 zampe sono legati da un duplice filo. Essa è, per loro, terra matrigna, luogo in cui si è consumato l’abbandono, il rifiuto e talvolta il maltrattamento. Ma anche Madre generosa e ospitale, terra nella quale sorge un Rifugio che li ha accolti e profondamente amati. Non meno emozionante è stato - a lavoro ultimato - sfogliare le pagine del calendario, capace non solo di rappresentare un paesaggio variegato in cui l’oro e il rosso dell’autunno si alternano ad atmosfere surreali e fiabesche, ma di evocare racconti.Sfogliando quelle pagine leggerete la storia del vecchio Black: austero, forte e dignitoso come l’antico castagno accanto al quale è ritratto. Sorriderete di fronte al simpaticissimo Grisù, allegro “turista per caso” a spasso per il paese. Conoscerete il timido Brown, intento a presidiare un’antica fontana con la serietà, la compostezza e la dedizione degna di una guardia svizzera. Un tempo, del resto, fu cane da lavoro e imparò disciplina e sacrificio.Il vecchissimo Ovidio, seduto su un tronco reciso, vi osserverà dall’alto con espressione superba: c’è in lui la fierezza di un re spodestato che riconquista l’antico regno, seppur per un giorno.Dal mese di Novembre vi ammiccherà la bella Bibì, primadonna di sempre: perfino gli alberi di Poggio Muschioso hanno voluto omaggiarla stendendo ai suoi piedi un tappeto di foglie dorate.  Troverete altre foto, altre storie da intuire, immaginare, riscrivere. Chissà che il finale non siate voi a deciderlo, regalando a queste dolci creature il calore di una casa e il conforto di un’Amicizia. Elisabetta Macinai, Casentino 2000, Dicembre

L’ENPA Casentino ringrazia di cuore Andrea Barghi e Veronica Bernacchioni che, anche quest’anno, hanno messo a disposizione il loro talento e la loro professionalità - a titolo gratuito - per la realizzazione del calendario. Ci auguriamo che le bellissime immagini scattate da Andrea, inserite in un’accattivante cornice grafica (ideata e realizzata da Veronica), possano contribuire a far conoscere i nostri amati Ospiti del canile.

Condividi

Nessun commento: