Per un problema tecnico non sono più visibili le ultime immagini pubblicate nel blog. Ci stiamo impegnando per inserirle di nuovo, partendo dalle più recenti. Ci vorrà del tempo perché purtroppo le foto perse sono circa 2000.
Ci scusiamo per l’inconveniente.

23 agosto 2011

Ciao, York

P2160101 Ciao carissimo York, sei stato uno dei cani più dolci, educati e pazienti che abbiamo mai conosciuto!La tua adozione è stata per noi una grande gioia ed oggi ci consola sapere che hai vissuto gli ultimi anni della tua vita circondato da persone che ti hanno apprezzato ed amato, come meritavi.  

Volevo informare che purtroppo è morto York.Dopo tanti anni passati insieme dopo quel giorno di primavera del 2008, in cui venimmo al canile per "una visita!" ed uscimmo con York al guinzaglio complici i miei figli che si erano innamorati subito della sua dolcezza.In auto, rientrando a Parma, sembrava che York fosse talmente felice ed incredulo di aver trovato una famiglia, che, nonostante il viaggio allungato dal traffico di rientro delle vacanze, non si mosse per 4 ore.Ci è stato vicino, purtroppo soffriva di cuore, problema scoperto poco dopo che era entrato in famiglia, e questo problema si era acuito negli ultimi mesi.Era molto dolce- Un saluto a tutti i volontari del canile di San Piero”

L’ALLEGRIA IN BIANCO E NERO. Chiunque creda che un Cane abbandonato sia per sua natura difettoso o che una lunga permanenza in Canile equivalga ad un demerito, dovrebbe subito far penitenza. Cospargersi la testa di cenere. O avere il buon gusto di conoscere York l’Allegro. Dalla corsa leggera. L’antidoto alla malinconia. E’ sempre il primo a dare il benvenuto, con un saluto lieve, mai invadente. Un crescendo di gioia, il Suo, proporzionato alla disponibilità di chi incontra. Sei riservato e non hai grande familiarità con i Cani? York Ti starà accanto, in attesa d’un cenno. Si limiterà ad una scodinzolata energica, guardandoti dal basso, nella speranza che la curiosità Ti faccia scendere alla sua altezza. Cercherà con gli occhi i Tuoi. Come per stringerti la mano. Ma basterà una sola sillaba, la più attesa – QUA! – ed eccolo rimpicciolirsi dall’emozione, arrivare quasi ballando, offrendoti ogni parte di sé. Si lascerà cullare. Purché l’invito sia esplicito. Perché York è un gentilcane e come tale non arreca mai disturbo. Ha solo 6 anni York, ed è pronto, prontissimo per l’adozione. Vive nel Canile di San Piero in Frassino da 1142 giorni e non ha mai avuto una famiglia. Socievole e gioviale, portato – per indole – a non esagerare, sembra incarnare il prototipo del saggio a quattro zampe: «Meglio non infastidirli troppo, gli Uomini», dicono i suoi occhi scuri. Ma continua a seguirti, circospetto e felpato come un Sioux. Nella speranza che Qualcuno veda in Lui un compagno di vita, giochi e avventure. Di taglia media, docile e posato, è destinato ad essere un convivente perfetto per chi sappia cogliere la sua devozione e rispetto. Sarete amatissimi: dategliene la possibilità. Casentino 2000, Gennaio 2008

Condividi

Nessun commento: