Per un problema tecnico non sono più visibili le ultime immagini pubblicate nel blog. Ci stiamo impegnando per inserirle di nuovo, partendo dalle più recenti. Ci vorrà del tempo perché purtroppo le foto perse sono circa 2000. Ci scusiamo per l’inconveniente.

19 ottobre 2010

Gli arcobaleni di Bruno

BRUNO Bruno..da una lontana e antica lingua danese, si dice essere custode di un significato.vitale..”ardere”.Arde il sole…arde il fuoco.. arde il tuo cuore instancabile Bruno…arde per una corsa nel boschetto dove alberi e radici sono sempre le stesse, ma tu fai un incantesimo: vivi il tuo bosco con gioia rendendo ogni sua parte diversa dal giorno prima e nulla più è scontato ..e il tuo cuore si accende per una piccola pozzanghera dove puoi bagnare le tue zampe e trovare fra gli schizzi un arcobaleno nascosto…salti sempre in alto Bruno, anche se non ci sono ostacoli davanti, perché è bello sentirsi leggeri…e mi vien voglia di saltare insieme a te e provarla questa leggerezza piena di vita…arde il tuo cuore nell’attesa di incontrare finalmente un nuovo compagno d’avventura con cui tu possa scoprire nuovi alberi e radici…perché nel tuo profondo sai che ne esistono molti altri oltre a quelli del rifugio…. e nella paziente attesa la tua buffa coda allegramente disegna nell’aria decine di sorrisi e ghirigori da regalare senza avarizia a chi arriva e se ne va…. arde il tuo cuore dolce Bruno…e canta …canta alla vita, alle pozzanghere, agli alberi ...anche quando rimani da solo nella tua cuccia e i tuoi occhi guardano fissi oltre il cancello per poi chiudersi piano piano all’apparire della luna…e chissà cosa sognerai stanotte, mentre accoccolato nascondi il tuo musetto fra riccioli marroni e neri…”..or che in alto sta il Sol, che egli arde il giorno…Qui cantar mi udirai”(L.Alamanni)…Spero tanto che qualcuno un giorno possa fermarsi e sentire il profondo canto del tuo cuore e che, una volta udito, non ne possa più fare a meno.  Claudia Antonini, Casentino 2000 Settembre

 

SCHEDA DI BRUNO

Condividi

Nessun commento: